Home - ''Il mio libro'' - Capitolo 51. MARITO GELOSO

Capitolo 51. MARITO GELOSO

Capita a molte donne di avere un marito geloso: può essere lusinghiero oppure una seccatura,

a seconda dell’intensità del sentimento.

Per quanto mi riguarda sono messa davvero male, perché se le mogli normali possono

ipotizzare di riuscire a sfuggire allo sguardo geloso del marito, io non ho scampo. Essendo

Lui “in cielo, in terra ed in ogni luogo” non solo non mi perde d’occhio un secondo (nel

senso più letterale del termine), ma previene anche qualunque pensiero sfiori, per quanto

leggermente, la mia fervida mente.

Ne ho le prove.

Vado a Cuba per una settimana di ferie. Lo so cosa state pensando, ma non è assolutamente

quello il motivo per cui ho scelto Cuba. Io avevo prenotato

a Zanzibar, ma due giorni prima della partenza la Farnesina emana un comunicato: vietato

andare a Zanzibar causa pericolo attentati. Così sono stata costretta a ripiegare su un’altra

destinazione e non potendo cambiare i giorni di ferie, tanto faticosamente ritagliati, ho

dovuto prendere al volo l’unico viaggio in una terra calda e assolata ancora prenotabile, Cuba

appunto.

Arrivo all’aeroporto e siamo attesi dagli animatori del villaggio.

In genere non sono particolarmente sensibile all’aspetto estetico degli uomini, ma in quel

caso tra gli animatori ce n’era uno che superava nettamente molti standard, per quanto

alti.

Ho solo pensato in modo assolutamente innocente: “Senti Signore, mi sa che è meglio se me lo

tieni alla larga. Insomma: non ci indurre in tentazione!”.

Non faccio in tempo a pensarlo che il suddetto scompare dalla circolazione e non riappare

per tutta la settimana.

Serata prima della partenza, solito spettacolo finale. Il presentatore introduce uno degli artisti:

“Stasera con noi c’è anche il bellissimo ...che non avete visto tutta la settimana perché

si è preso le meritate ferie anche lui”.

“Arisenti Signore, non è che devi prendermi sempre proprio alla lettera! Se ti dico di tenerlo alla larga,

non è necessario mandarlo in ferie tutta la settimana. Bastava solo che passeggiasse in lungo ed in

largo facendo il suo lavoro, punto e a capo. Manco me lo hai fatto vedere! Ho capito essere gelosi, ma

con un minimo di moderazione!”.

powered by TeamDEV on JoshuaCMS